Cooking classes – Lezioni di cucina

Ho fatto la mia prima lezione di cucina! Quanto mi sono divertita :))) La storia dietro a questa avventura? Eccola qua:

Il nostro amico G. ha passato qualche mese da solo a Berlino mentre moglie e figli passavano l’estate nella terra d’origine. Voleva fare una bella sorpresa alla moglie N. cucinandole una cenetta appena fosse tornata, ma non si può proprio dire che G. sia in grado di cucinare. Conoscendo BeyondPasta ha deciso di invitarmi a casa loro per insegnargli qualche ricetta da poter poi ripetere per la moglie. Che idea magnifica!!

Abbiamo deciso di preparare un intero menu: primo, secondo e dolce, all’italiana! Ho chiesto a G. di scegliere una ricetta. Poi ho suggerito una ricetta cha sapevo sua moglie aveva visto sul blog e voleva provare. Ed infine gli ho fatto una sorpresa portando gli ingredienti per il dolce.

Prepariamo il risotto mentre le patate arrosto sono nel forno

Prepariamo il risotto mentre le patate arrosto sono nel forno

Menu all’italiana per la cena di G. & N.

Risotto ai funghi porcini: Una leggera variazione del risotto ai funghi e salsiccia. G. ha scelto la ricetta e io ho deciso di modificarla leggermente per accompagnare meglio il secondo piatto. — Vai alla ricetta

Risotto ai funghi porcini

Filetto al pepe verde servito con patate al forno: questa è una ricetta prelibata da servire in occasioni speciali dato l’alto prezzo della carne. Sapevo che a N. la ricetta piaceva dato che mi aveva lasciato un commento su BeyondPasta. Ho immaginato che godersi una ricetta che voleva provare senza doverla cucinare sarebbe stato perfetto! — Vai alla ricetta

Filetto al pepe verde con patate al forno

Bicchiere di crema mascarpone: crema del tiramisu servita su biscotti croccanti leggermente inzuppati di caffe e liquore Grand Marnier. Si può chiedere di più? Li abbiamo serviti nei bicchieri colorati dei bambini, non abbiamo trovato niente di meglio nella credenza :D — Vai alla ricetta

bicchiere di crema mascarpone

 

La lezione

Abbiamo parlato, cucinato e bevuto un buon bicchiere di vino. Ci siamo rilassati e goduti una serata tranquilla e divertente. Poi abbiamo mangiato tutto ovviamente. Era tutto delizioso!

Quello che mi è piaciuto di più della lezione è che abbiamo adattato tutte le ricette al set di pentole e utensili disponibili a casa di G. Io ho solo portato la mia inseparabile bilancia da cucina, ma a G. non servirà per ripete le ricette. Abbiamo usato la bilancia per adattare le ricette a quello che G. aveva in casa. Per esempio adesso G. sa che per un risotto per 2 persone deve usare… un bicchiere di Barbie di riso!

Un bicchiere di barbie di riso

La seconda cosa che mi è piaciuta è che G. mi ha potuto fare di persona tutte le domande che voleva. Quando scrivo le mie ricette cerco di farlo in modo molto semplice, scrivendo esplicitamente tutti i passaggi, ma non si sa mai quale sia la conoscenza di base delle persone, cose che a me potrebbero sembrare ovvie non lo sono necessariamente. La domanda della serata è stata: “cosa si usa per legare il filetto?” Ovviamente spago da cucina. (Appena sono tornata a casa l’ho aggiunto alla ricetta!). Abbiamo anche discusso per un bel po’ di riso: i vari tipi, per cosa si usano, in cosa differiscono… E abbiamo parlato dell’Italia, oh adorata Italia e della cucina italiana.

G. ha partecipato in ogni passaggio della preparazione delle ricette. Sono certa dell’ottima riuscita della sua cena con N.

risotto

Cooking tiramisu

Oh come vorrei avere una foto di N. quando il marito ha varcato la soglia della sala da pranzo con in mano due piatti fumanti di risotto ai funghi porcini.

Potete leggere il racconto della loro serata italiana sul blog di N.

 Lezioni di cucina – Cooking Classes

A volte vorrei andare a delle lezioni di cucina, perché sono divertenti e per imparare qualcosa. Però non mi piace l’idea di andare in una cucina professionale, piena zeppa di tutti i più costosi utensili disponibili sul mercato, ed imparare a fare cose che non sarò mai in grado di ripetere a casa a meno che non decida di acquistare tutte quelle cose costose che non ho. Non ho un Kitchen Aid e non lo voglio… ok, lo voglio ma non mi serve ;)

Quindi ecco l’idea: lezioni di cucina in casa, no no, non la mia casa, la vostra! Useremo gli utensili che avete a disposizione così potrete ripete le ricette da soli in un batter d’occhio. Non dovrete chiedervi se quella padella che avete in dispensa va bene o se dovreste invece acquistare quella costosa padella in acciaio inossidabile che avevano a lezione.

Sapevate che si può usare una bottiglia di vino vuota al posto di un mattarello? Quando dico che adatteremo le ricette a quello che avete disponibile a casa sono seria.

Vivi a Berlino? Vuoi imparare a cucinare? C’è una ricetta speciale che davvero vorresti provare ma temi di fare un disastro? Vuoi fare una sorpresa alla tua dolce metà preparando una cena speciale? Vuoi ospitare una festa e vorresti cucinare per i tuoi ospiti ma non sai da dove cominciare? O magari vuoi ospitare una lezione di cucina per qualche amico? Mi piacerebbe aiutarti! Contattami!

 

Nessun commento.sas

Rispondi