Ragù

Ragù, lo fate o lo comprate?

Ci vuole un po’ di tempo per farlo ma quello comprato ha un aspetto non particolarmente appetitoso. E poi è facilissimo da preparare, davvero l’unico problema è che bisogna avere un po’ di tempo. E che si impuzza tutta casa, ma quello succede quasi sempre quando si cucina, a meno che nel forno non ci sia un bel dolce :)

Per ovviare al problema del tempo di preparazione e cottura del ragù io lo faccio in gran quantita’ e poi lo surgelo il dei barattoli di vetro non troppo grandi. Quando mi serve il ragù tiro fuori un barattolo. Quando avevo il microonde lo scongelavo in un attimo, pochi minuti nel microonde, una bella mescolata ed è pronto per essere saltato con la pasta. Adesso il microonde non ce l’ho (e se ce l’avessi non saprei dove metterlo!) quindi vedremo come andarà la faccenda scongelamento, ma non credo che ci saranno problemi, basterà decidere in anticipo che il sugo per la pasta sarà ragù e tirare fuori un barattolo.

Barattoli di Ragù pronti per essere surgelati

Ognuno ha la sua ricetta per il ragù, e non ce n’è una giusta e una sbagliata, è tutta una questione di gusti. La mia ricetta ha tante verdure, ma non si sentono perché sono tritate fine fine. A tante carote che gli danno un sapore un po’ dolciastro, e per quanto riguarda il pomodoro, dipende da come mi sento quando lo preparo, a volte lo faccio molto bianco, con poco pomodoro e altre abbondo e faccio una bella salsa.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 gambe di sedano
  • 3 carote
  • 1 cipolla
  • 500 gr macinato di maiale
  • 500 gr macinato di manzo (un mix con anche vitello è ideale)
  • 6 chiodi di garofano
  • 4 foglie di alloro
  • tra 500 e 800 gr di pomodori pelati o passata
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • pepe
  • un pizzico di noce moscata

Ricetta

Ingredienti per il ragù

Togliete i filamenti duri dal sedano e tagliatelo a pezzetti.

Pulite carote e cipolla e tritate (io uso un tritatutto).

Versate l’olio d’oliva in una pentola capiente. Aggiungete le verdure e appassite per 10-15 minuti, a fuoco medio, con il coperchio, mescolando di tanto in tanto (Foto 1).

Aggiungete la carne, mescolate bene e cuocete, mescolando di tanto in tanto, finché non sarà più rosa (Foto 2).

Ragù - cottura

Aggiungete chiodi di garofano, foglie di alloro, pelati, sale, pepe e noce moscata.

Mescolate bene, fate raggiungere il bollore, poi coprite con il coperchio e abbassate la fiamma.

Lasciate cuocere per 1 ora coperto a fuoco basso.

Alla fine mescolate bene e verificate la consistenza. Se è troppo liquido per i vostri gusti proseguite la cottura senza coperchio. Considerate che se decidete di conservare il vostro ragù in frigo o in freezer prima dell’utilizzo si rassoderà quindi non asciugatelo troppo.

Assaggiate e aggiustate di sale.

Io di solito quando faccio il ragù faccio subito una bella lasagna con besciamella e parmigiano, e il ragù avanzato va in freezer dopo averlo trasferito in vasi di vetro e lasciato intiepidire.

Buon Appetito!

Ragù

One Response to Ragù

Rispondi