Torta di carote

Prendo spunto da un messaggio di una mia lettrice che cerca un buon modo per usare le mandorle (grazie Elisa) e vi do una ricettina per un dolce classico e delizioso, la torta di carote.

Carrot Cake - Torta di carote

Posso dire che la mia torta di carote è la più buona di tutte? Di certo è più buona di tutte quelle che ho mangiato in America. E ne ho mangiate diverse, perché lì la carrot cake è un must. Devo dire che la decorano benissimo, con coniglietti e carotine di zucchero :) però la pasta è la solita schifezza americana, dura, con poco sapore e pastosa. Poi ci mettono sopra tre quintali di glassa di zucchero, la glassa rovina sempre tutto secondo me, almeno quella americana, quella francese e quella italiana vanno benissimo invece ;). Se non altro la glassa nella torta di carote è bianca quindi ci si evita i coloranti, ma forse i coloranti li mettono nell’impasto perché di carote di sicuro non sa ma è sempre bella arancione. Qui al nord invece la torta di carote non l’ho mai vista. Troppo salutista si vede.

Forse voi avete già la vostra versione preferita della torta di carote ma io vi do la mia, se non altro anche solo per ispirarvi.

Io e il maritino ce la stiamo godendo per colazione :) Voi quando vi concedete una bella fetta di dolce?

Ingredienti

  • 125 gr burro
  • 80 gr mandorle
  • 250 gr carote
  • 185 gr zucchero
  • 4 uova
  • una fialetta aroma limone
  • 1 pizzico di sale
  • 200 gr farina
  • 50 gr frumina
  • una bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo per guarnire

Ricetta

Tagliate il burro a pezzetti, trasferitelo in una terrina capiente dai bordi alti, e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

Nel frattempo tritate le mandorle e tenetele da parte.

Sbucciate e tritate finemente le carote e tenetele da parte.

Preriscaldate il forno a 180 gradi.

Aggiungete lo zucchero al burro e sbattere con uno sbattitore elettrico fino a formare una crema.

Butter And Sugar Beaten To Cream

Aggiungete le uova, una alla volta, e sbattete bene per incorporare ogni uovo prima di aggiungere il successivo. Aggiungete anche l’aroma limone e un pizzico di sale.

Da adesso niente più mixer e passare a una spatola o cucchiaio di legno. Mescolate la farina, frumina e il lievito, e incorporate un po’ per volta alle uova.

Aggiungete le carote e le mandorle tritate e incorporate bene.

Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera da 20-22 centimetri (la torta viene bella alta se usate lo stampo da 20) e versatevi dentro il composto. Trasferite nel forno preriscaldato e cuocete per 45 minuti. Prima di toglierla da forno assicuratevi che sia cotta infilandoci un lungo stecchino e verificando che esca pulito.

Estraetela dal forno e dopo qualche minuto rimuovete la parte laterale della tortiera per lasciarla raffreddare senza che si formi umidità.

Buon appetito! O dovrei dire buona colazione?

 

Nessun commento.sas

Rispondi