Plum cake al limone e semi di papavero

Ho preparato già diverse volte deliziose torte al limone con i semi di papavero ma non mi sono mai salvata la ricetta, questa volta me la scrivo prima di perderla perché è venuta deliziosa. Grazie ad Annalisa di In cucina con me per la ricetta, mi ha colpito l’uso dello zucchero di canna e credo che il risultato sia un plum cake particolarmente delizioso anche grazie a questo particolare.

Questo plum cake al limone e semi di papavero è velocissimo da preparare e perfetto per una colazione sfiziosa o un thè pomeridiano.

Plum cake al limone e semi di papavero

Ingredienti

  • 100 gr burro
  • 150 gr zucchero di canna
  • 2 uova
  • scorza grattugiata di un limone
  • 125 gr yogurt bianco intero
  • 175 gr farina
  • 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
  • 3 cucchiai di semi di papavero

Ricetta

Tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire leggermente a temperatura ambiente in una terrina.

Aggiungete lo zucchero di canna e montate con lo sbattitore fino a formare una crema.

Aggiungete le uova una alla volta sbattendo bene dopo ogni aggiunta.

Aggiungete la scorza grattugiata del limone e lo yogurt e amalgamate bene.

A questo punto aggiungete la farina setacciata con il lievito e i semi di papavero, incorporate mescolando dolcemente e il gioco (dolce) è fatto.

Preriscaldate il forno a 180 gradi, imburrate e infarinate uno stampo da plum cake (o ricopritelo di carta da forno), versateci l’impasto e cuocete per 30 minuti (non dimenticate la prova stecchino, se dopo averlo infilzato nel plum cake esce asciutto la torta è pronta, altrimenti lasciatelo nel forno ancora un po’ e poi riprovate).

 

 

Nessun commento.sas

Rispondi